Settembre Prato è spettacolo: da giovedì 10 serate per una limited edition “intima”

Nonostante i limiti dell’emergenza sanitaria e l’annuncio del rinvio del festival Settembre Prato è Spettacolo al 2021, Fonderia Cultart ha deciso di proporre un programma di iniziative musicali pensate per contesti intimi, dove poter vivere una dimensione “live” senza la percezione del distanziamento fisico.
Quella del 2020 è una sorta di anteprima all’edizione completa che si svolgerà nel 2021, è una “Edizione limitata”, intesa nella sua accezione più positiva.
Non ci saranno dunque eventi di piazza, come nella tradizione del festival ma progetti ricercati, particolari, intimi e diffusi su più spazi dal 3 al 13 Settembre 2020.
La lineup è variegata, come da tradizione del festival, con la caratteristica che tutti i progetto sono speciali e molto particolari, costruiti su dimensioni ridotte e intime:

(03/09) London 69: Roberto Dellera (Afterhours)/ Andrea Pesce (Tiromancino) / Roberto Angelini (Niccolò Fabi / Propaganda Orchestra) / Lino Gitto (The Winstons) / Sebastiano Forte / Rachele Bastreghi (Baustelle) / – (04/09) Mauro Ermanno Giovanardi / Marco Cosma /Vignera Carusino/ Jessica Testa – (05/09) Galeffi + Fabrizio Ganugi – (06/09) Perturbazione – (07/09) Scarda + Floridi (09/09) Any Other – (10/09) Remo Anzovino – (11/09) Giovanni Caccamo + Giulia Mazzoni – (12/09) Davide Toffolo – (13/09) Joe Bastianich

Tutti i concerti in programma si svolgono in location con posti limitati in cui la prevendita è consigliata. I biglietti (da 10€ a 15€) sono disponibili nel circuito Ticketone da martedì 4 agosto.

Il programma completo:

Giovedì 3 Settembre ore 21.30 / Chiostro di San Domenico – Prato

All Good Children go to Heaven: London 69 performing the Beatles.

Un omaggio all’iconico album Abbey Road dei Beatles da parte di importanti musicisti del panorama pop e rock italiano contemporaneo. Dallo storico chitarrista degli Afterhours Roberto Dellera a ad Andrea Pesce dei Tiromancino, passando per Roberto Angelini, Lino Gitto dei The Winstons, Sebastiano Forte, Rachele Bastreghi dei Baustelle .

Venerdì 4 Settembre ore 21.30 / Chiostro di San Domenico – Piazza San Domenico, 8 – Prato

Ho visto Faber volare / omaggio a Fabrizio De André

con Mauro Ermanno Giovanardi, Marco Cosma , Vignera Carusino, Jessica Testa

Un concerto che celebra l’opera di De André, in un percorso tra note e poesia, che vede nella scaletta anche i maggiori successi di Mauro Ermanno Giovanardi quali, ad esempio, “Nel centro di Milano” e “Io confesso”.

Sabato 5 Settembre ore 21.30 / Officina Giovani – Piazza dei Macelli – Prato

Galeffi

Opening act Ganoogi

Domenica 6 Settembre ore 21.30 / Officina Giovani – Piazza dei Macelli – Prato

Perturbazione

Lunedì 7 Settembre, ore 21.30 / Playground del Serraglio, Via Jean Louis Protche, 7-9 – Prato

Scarda

Opening act Floridi

Mercoledì 9 Settembre, ore 21.30 / Playground del Serraglio, Via Jean Louis Protche, 7-9 – Prato

Any Other

Giovedì 10 Settembre ore 21.30 / Chiostro di San Domenico – Piazza San Domenico, 8 – Prato

Remo Anzovino

Venerdì 11 Settembre ore 21.30 / Chiostro di San Domenico – Piazza San Domenico, 8 – Prato

Giovanni Caccamo + Giulia Mazzoni

Sabato 12 Settembre / Chiostro di San Domenico – Piazza San Domenico, 8 – Prato

Davide Toffolo / Andrà tutto benino

Domenica 13 Settembre ore 21.30 Villa Guicciardini – Via Nuova per Migliana, 1 – Cantagallo

Joe Bastianich

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*