Si uccide sparandosi con un fucile: tragedia a La Querce

Tragedia, ieri sera, a La Querce. Un uomo di 55 anni si è ucciso sparandosi un colpo alla testa con un fucile da caccia, regolarmente detenuto. Il 55enne si trovava in casa in compagnia di uno dei figli, che era in un’altra stanza. L’uomo, senza dare spiegazioni, è salito in soffitta e si è suicidato. Il figlio ha allertato il 118 che ha constatato il decesso dell’uomo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*