Agostino Mazzella è il nuovo presidente delle Acli provinciali di Prato

Le Acli provinciali di Prato hanno un nuovo presidente, si tratta di Agostino Mazzella, 58 anni di professione commercialista. Lo ha eletto il nuovo consiglio riunitosi nella sua prima convocazione lunedì 12 ottobre. Nell’occasione sono stati indicati anche due vice presidenti: Federico Barni e Giuseppe Delle Vergini. Nella presidenza figurano inoltre Annamaria Baldi, Giorgio Blotto e Franco Bronzini.

Aclista di Chiesanuova, poi iscritto al circolo di Prato centro, Mazzella viene dall’esperienza dell’Associazione amici di Panni. Sostituisce dopo 10 anni di mandato Stefano Gelsumini alla guida dell’associazione che a Prato conta cinque circoli (circolo di Vaiano, Comeana, Prato Centro, Giorgio La Pira di Gesù Divino Lavoratore e Achille Grandi di Chiesanuova).

«La volontà del nuovo consiglio di presidenza è quella di continuare a portare avanti i valori delle Acli, da sempre vicine ai cittadini e alle famiglie – dice il neo presidente Mazzella – in particolare avremo a cuore il tema del lavoro in un momento così delicato come quello che stiamo vivendo, nel quale il Covid ha stravolto le nostre vite. Ringrazio Stefano Gelsumini per l’ottimo lavoro svolto durante la sua presidenza».

Ricordiamo i nomi dei consiglieri provinciali votati al congresso che si è tenuto lo scorso 27 settembre alle Fontanelle: Stefano Gelsumini, Elisa Gelsumini, Elisa Masiero, Agostino Mazzella, Gabriella Melighetti, Annamaria Baldi, Giorgio Blotto, Franco Bronzini, Cristina Corsi, Giuseppe Delle Vergini, Federico Barni, Riccardo Rotondo, Calogero Lentini, Andrea Cecchini, Matteo Pratesi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*