Assembramenti nei supermercati a Montemurlo, Calamai: “Regolare gli accessi come la scorsa primavera”

sindaco montemurlo

Il sindaco di Montemurlo Simone Calamai chiede il rispetto delle norme anti-assembramento all’interno dei supermercati e annuncia controlli da parte della polizia municipale. “Continuo a ricevere segnalazioni da parte dei cittadini che all’interno dei supermercati ci sono troppe persone in contemporanea e che gli accessi non sono regolati. Si formano così pericolosi assembramenti, soprattutto nei pressi delle casse. – spiega il sindaco Calamai – Stamattina dunque ho chiamato i responsabili dei supermercati del territorio di media distribuzione per sollecitare con forza il rispetto delle normative anti- contagio. Come ho detto nei giorni scorsi, farò   scattare i controlli della polizia municipale per verificare il rispetto delle normative e dei protocolli sanitari. Dobbiamo impedire in ogni modo occasioni di assembramento o di incontro troppo ravvicinato tra la gente per impedire al virus di diffondersi”. 

Solo alcuni giorni fa il sindaco Simone Calamai aveva scritto una lettera ai supermercati ed ai negozi della media distribuzione presenti nelle maggiori aree commerciali di Bagnolo, Oste e Montemurlo per richiamarli al rispetto delle regole. “Dobbiamo ritornare alle regole della primavera scorsa. Sarebbe opportuno misurare la temperatura dei clienti all’entrata dei negozi ma soprattutto è opportuno regolare gli accessi. Ognuno deve fare la propria parte per proteggere i più fragili (gli anziani, le persone malate) e contenere così la propagazione dell’epidemia che rischia di mandare in sofferenza il sistema sanitario e in particolare l’ospedale”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*