Avvio del catechismo, il Vescovo Nerbini incontra i catechisti in San Domenico: “In voi un seme che produca l’improducibile” VIDEO

Il vescovo Giovanni Nerbini ha incontrato questa mattina i catechisti della Diocesi di Prato, per consegnare loro il mandato 2020. Il catechismo partirà già a ottobre in alcune parrocchie, mentre altre preferiscono prendere un po’ più di tempo per capire come mettere in pratica al meglio il protocollo di sicurezza stilato dall’Ufficio catechistico diocesano in accordo col Vescovo e con il supporto della Curia, “Sicuri, dietro di me”.

Il vescovo Nerbini si è rivolto ai catechisti con una metafora botanica: “Mentre camminavo in viale Fratelli Cervi, l’altro giorno, ad un certo punto mi sono trovato davanti ad un qualcosa che non avrei mai sperato di trovare lì dove stavo camminando: un enorme fico carico di frutti – ha raccontato il Vescovo -. Voi catechisti vi dovrete dedicare al catechismo avendo in voi un seme che produca l’improducibile, come quel fico in quella strada trafficata”.

 

Guarda il video dell’incontro con le interviste al vescovo Nerbini, a Don Carlo Geraci, direttore dell’Ufficio catechistico della Diocesi di Prato e a due catechiste

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*