Coronavirus, positivo il sindaco di Carmignano Prestanti: “Non mollo, continuerò a impegnarmi anche da casa”

Il sindaco di Carmignano Edoardo Prestanti è risultato positivo al covid. Ad annunciarlo questa sera è stato lo stesso primo cittadino in un lungo post sulla sua pagina Facebook. Prestanti era a casa in isolamento da alcuni giorni: domenica scorsa, infatti, in seguito al presentarsi di una sintomatologia sospetta il primo cittadino del Comune mediceo si è sottoposto a tampone e messo in isolamento in via preventiva. Oggi l’esito: positivo.

“Un mix di stati d’animo mi ha assalito, in primo luogo paura, per la salute di tutte le persone che mi sono state vicine, i miei familiari, la mia compagna, gli amici e tutti i collaboratori che mi hanno affiancato in questi giorni di lavoro – ha scritto Prestanti sulla sua pagina Facebook -. Rabbia. Non riesco a farmene una ragione, ho preso tutte le precauzioni e le attenzioni del caso, con un approccio quasi maniacale. E anche un pizzico di tristezza. Non ci voleva proprio adesso che gli sforzi vanno raddoppiati per far fronte all’incalzare della pandemia, mi ritrovo bloccato a casa”. “Il sentimento che prevale, alla fine, è la voglia di non mollare – ha concluso il sindaco nel suo post – Nella vita bisogna sempre cercare di cogliere, anche nei momenti più difficili, gli aspetti migliori e di fare fino in fondo il proprio dovere”.

Il Comune di Carmignano resta aperto. Attualmente gli assessori Tamara Cecconi e Francesco Paoletti e i dipendenti del Comune che hanno avuto contatto con il sindaco Prestanti nei giorni precedenti al tampone si sono volontariamente messi in isolamento, in attesa di sottoporsi a tampone, per tutelare le persone a loro vicine. I dipendenti degli uffici comunali nei quali il sindaco ha sostato nei giorni precedenti al tampone sono attualmente in smart working, per limitare al massimo le eventuali possibilità di contagio, mentre il lavoro degli altri uffici prosegue in presenza. Tutti i servizi ai cittadini continuano ad essere regolarmente garantiti ed è stata disposta l’immediata sanificazione di tutti gli spazi del palazzo comunale.

Dopo Primo Bosi, primo cittadino di Vaiano, Prestanti è il secondo sindaco della Provincia di Prato ad essere risultato positivo al Covid.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*