Letti covid, il Santo Stefano attiva 10 posti in più nel reparto di week surgery

Cresce il numero dei nuovi casi Covid positivi e cresce in questi giorni anche la richiesta di occupazione dei posti nelle degenze degli ospedali della Asl Toscana centro. L’Azienda ha risposto attivando nuovi posti letto con l’apertura di settori dedicati in area Medica ma anche in aree come la Week Surgery, la degenza breve. Da domani e a seguire dalla metà della settimana, progressivamente in quasi tutti gli ospedali aziendali, saranno attivati nuovi posti letto Covid per il momento per un totale di circa 32 nuovi posti ma che potrebbero aumentare ancora, se necessario, con la disponibilità di altri 42 posti. Al Santo Stefano di Prato si trasforma in area Covid il settore 6 di Week Surgery. Da mercoledì saranno attivati fra gli 8 e i 10 posti letto, con possibilità di arrivare fino a 22 posti letto Covid disponibili.

Per quanto riguarda gli altri ospedali dell’Asl Toscana centro:

Santa Maria Annunziata – Da domani apre a Santa Maria annunziata un altro settore in area medica dedicato a degenti Covid con 10 letti che si aggiungono ai 12 posti letto già attivati in Medicina E. Otto sono invece i posti letto a disposizione nel reparto di Malattie infettive dell’Ospedale.
San Jacopo (Pistoia) – Ai 18 posti letto Covid già attivati nel settore di area medica, potranno aggiungersi, se necessario, altri 18 letti Covid nel setting C di Medicina.
San Giuseppe (Empoli) – Già attivati 12 posti letto, da metà della settimana se ne aggiungeranno altri 12 per un totale di 24 letti Covid. L’area interessata è sempre quella medica.
Al vaglio della Direzione aziendale è la possibilità di attivare nelle prossime settimane letti Covid anche a Santa Maria Nuova e al San Giovanni di Dio.

Quanto alle Terapie Intensive Covid, quelle attive sono a Pistoia con 6 letti disponibili e nessun ricoverato; a Prato con 10 posti letto Covid e 6 ricoverati; al Santa Maria Annunziata con 6 letti e 4 ricoverati Covid.

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*