Palestre, tante misure anticovid ma presenze in calo: “L’ultimatum di Conte ci ha danneggiato” VIDEO

Una settimana fa il presidente del Consiglio Conte ha dato una sorta di ultimatum a piscine e palestre affinchè si mettessero in regola con i protocolli anti-contagio. “Da allora la frequentazione è diminuita e nessun cliente ci ha più chiesto informazioni per nuovi abbonamenti, temendo una imminente chiusura degli impianti in tutta Italia” fanno sapere dalla palestra Palagym, che ha investito molto nelle misure di prevenzione. Stamani siamo andati a vedere la situazione proprio alla palestra in zona Ciliani.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*