Brevi di cronaca

Minacciato con cacciavite e rapinato
Un cinese di 26 anni, avvicinato in via Zarini da due sconosciuti a volto scoperto, è stato rapinato questa notte del telefonino e di una catenina in oro, per un valore complessivo di 500 euro. I rapinatori, sulle cui tracce si sono messi i carabinieri, hanno agito con freddezza, minacciando il giovane con un cacciavite e dileguandosi a piedi.

Ubriaco si spoglia e rompe ciclomotore
Carabiniere di quartiere e paracadutisti in servizio in nottata in città hanno denunciato per atti osceni e danneggiamento un cittadino marocchino, residente a Prato, che si è denudato in preda all’alcol e ha danneggiato un ciclomotore in piazza San Marco.

Segnalazione di spaccio in via dei Gobbi
Irregolari in Italia e sospettati di spacciare stupefacenti, due giovani marocchini sono stati identificati alle 19 di ieri dalla polizia, chiamata in via dei Gobbi. Uno di 20 anni e l’altro di 21, si sono dichiarati privi di permesso di soggiorno. Accompagnati in Questura per le operazioni di fotosegnalamento e l’avvio delle procedure per l’espulsione dall’Italia, sono stati denunciati per la loro posizione irregolare in Italia. La polizia non ha invece riscontrato, così come era stato segnalato al 113, la presenza di tossicodipendenti.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*