I Cirenei dello scultore Enrico Savelli nella nuova sede della Misericordia

Situata al centro della nuova sede della Misericordia, rappresenta il cuore pregnante ed emblematico dell’Arciconfraternita: è la Cappella per la preghiera e per «rendere grazie» dei servizi di carità svolti. La cappella custodisce la splendida l’opera in marmo dello scultore Enrico Savelli, chiamata «I Cirenei», che raffigura cinque uomini nell’atto di sorreggere il braccio di una croce. Il marmo è stato a tal punto lavorato e reso lieve dalla mano da Savelli che, in corrispondenza del cuore dei cirenei, forma un velo sottilissimo; proprio in quel punto l’artista ha voluto apporre delle piccole fonti di illuminazione, uno straordinario elemento di suggestione e pregnanza simbolica. Di Savelli, uno dei più grandi artisti viventi, sono anche le vetrate che circondano la cappella, nelle quali sono incisi angeli in processione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*