Ikea è cliente Estra Energie in tutta Italia

Il colosso svedese sceglie, per le sue edi italiane, la multiutility pratese. È di oggi la notizia che i 18 punti vendita disseminati in tutto il territorio italiano da Villesse (provincia di Gorizia) a Baronissi (provincia di Salerno), passando per Collegno (Torino), Casalecchio di Reno (Bologna), Sesto Fiorentino (Firenze) hanno scelto da qualche giorno ha scelto come azienda partner nel settore della vendita del gas Estra Energie. Tutti i punti vendita italiani del “colosso” svedese del settore della casa, molto attento ai temi energetici e ambientali, saranno servite dall’azienda del gas che ha sede in Toscana.

Nicola Moschillo, direttore di Estra Energie, spiega: «Abbiamo una filosofia che ci caratterizza: diventare veri e propri ‘partner’ dei nostri clienti business. Non vogliamo essere semplici fornitori, ma garantire collaborazione attraverso un costante controllo della spesa energetica. Oltre naturalmente ad assicurare ai nostri clienti tariffe competitive».

Le nuove acquisizioni e i crescenti volumi di gas venduto dimostrano quanto questa filosofia sia apprezzata. Ikea, infatti, non è l’unico fiore all’occhiello nella strategia di acquisizione dei clienti business dell’azienda del gruppo Estra, che, con il proprio quartier generale negli uffici toscani di Siena, Prato e Arezzo, si muove ormai in termini di scenario competitivo a livello nazionale.

Anche il settore della grande distribuzione alimentare, con Unicoop e PAM, e quello farmaceutico, con Novartis ed Eli Lilly, sono diventati clienti Estra.

PAM Toscana, nei propri punti vendita più grandi, ed Eli Lilly, multinazionale farmaceutica con sede italiana a Sesto Fiorentino, hanno scelto di acquistare gas da Estra Energie. Mentre, già da tempo, lo fanno gran parte dei punti vendita di Unicoop Firenze e di un’altra multinazionale del mondo farmaceutico con sedi in Italia, Novartis. L’azienda leader nella produzione di vaccini ha scelto Estra per garantire l’efficienza energetica dello stabilimento di Rosia (Sovicille – Siena). Qui si realizzano ogni anno centinaia di milioni di dosi di vaccini (il 60% della produzione mondiale di Novartis Vaccines).

Il volume complessivo di metri cubi di gas necessario a rifornire Ikea e gli altri grandi clienti ammonterà ad oltre 20 milioni di metri cubi (anno termico 2010-2011): per Estra Energie determinerà un fatturato di circa 5 milioni di euro.

Estra Energie ha chiuso il bilancio 2009 con un utile netto di oltre 3.800.000 euro e un valore della produzione pari a 330.000.00, in crescita del 18% rispetto al 2008.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*