Ilaria Bugetti si candida ufficialmente alla guida del PD

Ilaria Bugetti

Con la premessa di «poche parole e tanta operatività» il sindaco di Cantagallo Ilaria Bugetti ha presentato ufficialmente la sua candidatura a segretario del Pd, sciogliendo ogni riserva e decidendo dunque di mettersi in campo in prima persona. «Questo è il momento del rinnovamento ma anche dell’unità» ha sottolineato Bugetti, che ha detto di aver deciso di candidarsi «spinta dal basso, da un insieme variegato e geograficamente vasto di persone». Bugetti pensa a un partito con «valori chiari che si faccia intendere e che tenga la barra dritta»: lavoro, istruzione e sviluppo economico le sue priorità, perché, dice, «bisogna dare idee e progetti a questa città. Dobbiamo parlare – dice – a tutti i cittadini che non ci votano più: vogliamo essere l’alternativa al centro destra». Con la discesa in campo di Bugetti di fatto sono due i nomi dei candidati: Bruno Ferranti ha infatti ritirato ufficialmente la sua candidatura, perché, dice, «Bugetti rappresenta la conclusione positiva del mio mandato di segretario-traghettatore. È lei il rinnovamento». Resta dunque in corsa Stefano Ciuoffo, assessore all’urbanistica della giunta Romagnoli, sostenuto da gran parte dei giovani del partito.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*