La Toscana e Prato guardano alla Tunisia

“Tunisia: opportunità commerciali e produttive” è il titolo del convegno in programma domani all’Unione industriale pratese, su iniziativa dell’ambasciata di Tunisia in Italia e del consolato onorario di Firenze. La Tunisia, rendono noto gli organizzatori del convegno, negli ultimi dieci anni ha conosciuto un tasso medio annuale di crescita intorno al 5%, grazie anche a scelte volte alla liberalizzazione, all’accordo di associazione con l’Unione europea e ad una situazione interna stabile.

I rapporti di Prato con il Paese nordafricano si sono sensibilmente intensificati negli ultimi anni: la Tunisia rappresenta il 2,5% (costituito per il 90% da prodotti del tessile-abbigliamento) dell’export totale del distretto. Il convegno vede anche il coinvolgimento di Fipa Tunisia (l’Agenzia per la promozione dell’investimento estero), del ministero degli Affari esteri italiano e dell’organizzazione confindustriale Assafrica & Mediterraneo.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*