L’UE al fianco di Acte in difesa del manifatturiero

La difesa del settore manifatturiero e la promozione di una nuova politica industriale europea sono state al centro dell’incontro tenuto a Roma dall’assessore alle politiche comunitarie Giorgio Silli, segretario esecutivo dell’Associazione delle Comunità Tessili Europee (ACTE), e del presidente Teo Romero con Antonio Tajani, vice-presidente della Commissione Europea e responsabile di Industria e imprenditoria. Nel corso della riunione, il commissario ha sottolineato l’importanza del mondo locale nella difesa del settore manifatturiero, trovando in ACTE un soggetto con cui creare sinergie per promuovere la nuova politica industriale europea. I rappresentanti di ACTE hanno chiesto la collaborazione della Commissione Europea per promuovere una campagna di informazione volta a migliorare l’immagine del comparto tra i cittadini. Su questa linea, nel 2011, ACTE organizzerà in vari territori membri l’esposizione “Futurotextiles”, che mostrerà al grande pubblico lo sviluppo e le potenzialità del settore.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*