Muore tamponato in autostrada

Un uomo di 68 anni, residente a Prato, è morto in nottata in un incidente stradale sulla Firenze-Mare. La vettura sulla quale viaggiava, un’utilitaria, è stata colpita in pieno da un furgone condotto da un 50enne di Colleferro (Roma). L’incidente è avvenuto poco dopo la mezzanotte. Il pratese, tamponato dal furgone, è stato sbalzato fuori dal’abitacolo, morendo in pochi minuti sulla scarpata dell’A11. L’autista del mezzo che lo ha tamponato non ha invece riportato ferite.

L’incidente è avvenuto tra Montecatini Terme e Pistoia (al chilometro 30, in direzione di Firenze) ed è possibile che la vittima stesse rincasando.

Secondo quanto riferito da Autostrade per l’Italia, le operazioni di soccorso che hanno coinvolto la Polizia Stradale, i Vigili del fuoco, il soccorso sanitario e meccanico oltre al personale della Direzione 4° Tronco di Firenze, si sono concluse intorno alle 2, senza provocare turbativa al traffico.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*