Nasce la Fondazione Area Materno Infantile di Prato

Con circa 3.200 nati nel 2009, l’ospedale di Prato si conferma il primo centro nascite della Toscana. La richiesta di assistenza e cura della gravidanza, del parto e dell’assistenza pediatrica è in costante crescita. Da questa constatazione  è nata la Fondazione AMI (acronimo che sta per area materno infantile). Una onlus che vede riuniti insieme soggetti pubblici e privati: l’Asl 4, la Fondazione Cariprato, la sezione femminile della Misericordia di Prato e numerose associazioni del territorio fra le quali anche l’associazione d’amicizia dei cinesi a Prato. La Fondazione Ami nasce con lo scopo di sostenere e migliorare le attività di assistenza, cura e ricerca nell’area materno-infantile anche in vista della realizzazione del nuovo ospedale di Prato. Alla presentazione della Fondazione Ami è intervenuto anche il Vescovo Mons. Gastone Simoni che, fin dall’inizio, ha incoraggiato e sostenuto l’iniziativa, sottolineandone il valore sociale, etico e morale. Il presule ha accolto, inoltre, con soddisfazione la partecipazione al progetto dell’Associazione d’amicizia dei cinesi a Prato, definendolo un contributo sulla via dell’integrazione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*