Scuola. Necessaria collaborazione con Regione e Governo

Roberto Cenni

“A Prato la scuola ha più funzioni. Oltre ad essere formativa può essere un incredibile mezzo di integrazione delle diverse etnie e deve offrire pari opportunità a tutti, dai diversamente abili ai figli di genitori che la crisi ha messo in seria difficoltà”. Lo ha affermato il sindaco, Roberto Cenni, intervenendo oggi alla seduta straordinaria del consiglio comunale sul tema dell’istruzione. Consapevole dei problemi delle scuole pratesi, il sindaco ha sottolineato la necessità di un impegno comune proprio “in ragione della molteplicità di funzioni della scuola”. “Fondamentale sarà pertanto la collaborazione con la Regione e con il Governo perché è insieme che dovremo determinare le priorità affinché si possano conseguire obiettivi e garantire risposte ai cittadini proporzionali all’importanza dei temi in oggetto” ha concluso Cenni.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*