Tunisia, un mercato da scoprire

Un paese vicino, amico, con un trend di sviluppo interessante ma ancora non ben conosciuto nelle opportunità che può offrire alle imprese italiane: è la Tunisia, il primo paese in regime di libero scambio con l’Unione Europea. E’ per iniziativa dell’Ambasciata di Tunisia in Italia e del Consolato Onorario di Firenze che l’Unione Industriale Pratese ospiterà il prossimo giovedì 23 settembre alle ore 9,30 nella sua sede del Palazzo dell’industria un convegno dal titolo “Tunisia: opportunità commerciali e produttive”.
Il convegno vede anche il coinvolgimento di FIPA Tunisia (l’Agenzia per la Promozione dell’Investimento Estero), del Ministero degli Affari Esteri italiano e dell’organizzazione confindustriale Assafrica & Mediterraneo.
La Tunisia negli ultimi dieci anni ha conosciuto un tasso medio annuale di crescita intorno al 5%, grazie anche a scelte volte alla liberalizzazione, all’accordo di associazione con l’Unione Europea e ad una situazione interna stabile.
I rapporti di Prato con il paese nordafricano si sono sensibilmente intensificati negli ultimi anni: la Tunisia rappresenta il 2,5% (costituito per il 90% da prodotti del tessile-abbigliamento) dell’export totale del distretto. Un dato quindi già significativo ma con ampie possibilità di incremento, che il convegno al Palazzo dell’industria si propone di incoraggiare.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*