Approvata la fusione per incorporazione
di Cariprato in Bpv

L’assemblea degli azionisti di Cassa di Risparmio di Prato – Cariprato Spa e il Cda della Banca Popolare di Vicenza S.c.p.a, hanno approvato la fusione per incorporazione della banca pratese nell’istituto di credito vicentino.
L’incorporazione è stata autorizzata dalla Banca d’Italia con provvedimento del 24 agosto 2010.
Le deliberazioni di fusione saranno depositate per l’iscrizione nel registro delle imprese ai sensi dell’articolo 2502 bis del codice civile.
L’atto di fusione sarà stipulato decorso il termine previsto dalla legge per l’opposizione dei creditori.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*