Brevi di cronaca

Nuovi interventi e sopralluoghi, in nottata e in giornata, da parte di polizia e carabinieri.

Carabinieri
Rotti i vetri della farmacia di via Fratelli Cervi, a Carmignano, se ne sono andati con il registratore di cassa che conteneva 700 euro. I ladri, secondo qando appurato dai carabinieri, erano in due, entrambi vestiti di nero e uno dei quali calvo. Nonostante l’ora, le 2,05, un passante li ha notati brandire un tubo di metallo e infrangere il vetro. All’arrivo della pattuglia dei carabinieri, la coppia si era già dileguata con i soldi e disfacendosi, in un vicino cassonetto, del registratore di cassa.

Polizia 1
Intervento delle volanti della polizia, ieri sera, in un ristorante gestito da cinesi in via Filzi. L’allarme è scattato in seguito alle botte intercorse tra quattro giovani orientali, intorno alle 21,30, che in preda all’alcool hanno iniziato a picchiarsi. I 4 sono stati identificati e denunciati per il coinvolgimento della rissa. Due di loro, feriti, sono stati soccorsi. Al più grave è stata formulata una prognosi di 15 giorni.

Polizia 2
Lite tra due condomini, ieri sera, in centro storico. I due, uno di 32 anni e l’altro di 35, sono venuti alle mani perché il più giovane ha suonato il campanello all’altro, per farsi aprire il portone. Il più anziano, che secondo quanto appreso dalla polizia è spesso ubriaco, ha iniziato a urlare e a prendersela con l’altro. E’ stato denunciato per molestie e disturbo alle persone.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*