Emergenza lavoro
arrivati i 25 milioni per il distretto

I 25 milioni del finanziamento straordinario per fronteggiare l’emergenza del distretto tessile pratese sono arrivati. L’assessore regionale alle attività produttive, lavoro e formazione Gianfranco Simoncini ha avuto oggi la comunicazione della conclusione dell’iter per l’assegnazione dei soldi destinati al distretto tessile in seguito all’accordo sottoscritto il 21 luglio scorso con il ministero del lavoro da Regione Toscana, Provincia e Comune di Prato.
Simoncini ha annunciato che – a partre da oggi – le risorse sono disponibili e la Regione sta già lavorando alla variazione di bilancio necessaria per incassarle e poterle così girare alla Provincia di Prato, con la quale venerdì prossimo sarà firmata una convenzione. I destinatari del finanziamento straordinario sono i lavoratori di aziende che hanno esaurito, almeno da 4 mesi, tutti gli ammortizzatori sociali disponibili.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*