Emergenza occupazione: si accorciano i tempi
per l’arrivo a Prato dei 25 milioni di euro

Si accorciano i tempi per l’arrivo a Prato dei 25 milioni di euro previsti per l’emergenza occupazionale e sociale del distretto industriale di Prato. Con un fax del Direttore Generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è stato infatti emesso l’ordinativo di pagamento in favore della Regione Toscana che poi invierà i soldi a Prato. “Diventa pressante – afferma a tal proposito il sindaco Roberto Cenni – l’impegno a definire il meccanismo di definizione dell’importo. Sono in ogni caso felice per la conclusione dell’iter di questa vicenda. Il Comune si mette a disposizione per contribuire ad accelerare tutte le pratiche che riguardano gli accordi della convenzione con Provincia, Regione e Ministero. E’ necessario farsi trovare preparati e soprattutto agire velocemente”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*