Fugge dal supermarket
con 797 euro di spesa

Insolito modo di terminare una consistente spesa quello di un quarantottenne pregiudicato italiano che, dopo aver riempito il carrello di generi alimentari di varia natura, ha cercato di allontanarsi con discrezione dal punto commerciale. E’ successo nella tarda mattinata di giovedì, quando personale delle Volanti è stato inviato presso il Supermercato Esselunga di viale Galilei, per segnalazione di un uomo italiano che aveva cercato di oltrepassare le casse con un carrello colmo di generi alimentari, senza averli pagati. Momentaneamente fermato nell’azione furtiva da personale del supermercato, è stato poi definitivamente bloccato dagli Operatori della Polizia di Stato i quali, generalizzatolo quarantottenne romano ma residente a Firenze, persona con diversi precedenti penali e di polizia, hanno appurato che i generi alimentari sottratti ammontavano ad un valore complessivo di 797,34 euro, riposti in un carrello che il predetto aveva cercato di portare oltre le casse, tentando di eludere l’attenzione del personale del punto commerciale. La merce sottratta veniva rimessa nella disponibilità del supermercato mentre il quarantottenne è stato condotto negli Uffici della Questura e qui compiutamente identificato, per la successiva sua denuncia in stato di libertà per il reato di furto al momento della formalizzazione della querela da parte del personale direttivo del punto commerciale.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*