Procura e Cc smantellano
organizzazione criminale

I Carabinieri del Comando Provinciale di Prato hanno dato esecuzione a numerose Ordinanze di Custodia Cautelare emesse dal Tribunale di Prato. Sono 20 gli indagati per associazione per delinquere, tutti italiani, prevalentemente giostrai, che hanno commesso numerosi furti in opifici e gioiellerie. Le operazioni sono state svolte nelle provincie di Prato, Firenze, Arezzo, Lucca, Siena e Reggio Emilia. Ingenti beni sottoposti a sequestro.
A mezzogiorno negli Uffici della Procura della Repubblica di Prato si terrà una conferenza stampa nel corso della quale saranno forniti maggiori dettagli.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*