Protezione civile in festa
Domenica in Val di Bisenzio

Appuntamento domenica, nel parco di Cangione a Vaiano, con la prima festa della Protezione Civile della Val di Bisenzio. L’area vicina agli impianti sportivi a Vaiano diventerà il palcoscenico ideale in cui tutte le associazioni del territorio potranno incontrarsi e far conoscere ai cittadini le proprie attività. Sarà l’occasione giusta per far apprezzare il proprio impegno e, con prove di simulazione, potranno far vedere le tecniche di intervento in caso di calamità.
L’evento è patrocinato dal Comune di Vaiano ed è stato realizzato con la collaborazione della Comunità Montana Val di Bisenzio e di numerosi gruppi partecipanti tra cui, l’associazione nazionale Alpini, l’associazione nazionale Carabinieri, il Centro di Scienze Naturali, la Pubblica Assistenza, Sub Prato, Vab Val di Bisenzio, l’associazione radioamatori, la Croce d’Oro di Prato, la Misericordia di Vaiano, il Soccorso alpino, il gruppo inofili e i vigili del fuoco di Vaiano.
E’ la prima volta che in Val di Bisenzio si ritrovano tutte insieme queste associazioni. L’idea, come ha sottolineato il vicesindaco Bosi, “è nata in seguito all’istituzione del tavolo della Protezione civile istituito dal settembre dello scorso anno e che raccoglie tutti gli operatori del territorio impegnati in azioni di soccorso e di volontariato. Questa rappresenta il primo risultato concreto di questo tavolo”.
Sarà una festa per grandi e bambini che, da vicino, potranno assistere ad operazioni di simulazione di salvataggio e potranno vedere allestito un vero e proprio campo base in tutto uguale a quelli che la Protezione civile sistema in caso di terremoti o calamità. Vi saranno inoltre prove in acqua di recupero di persone nella pescaia del Bisenzio da parte dei Sub Prato, di spegnimento di una bombola di Gpl da parte dei pompieri, di soccorso alpino a parete e poi tanti stand e le attrezzature tecniche di ciascuna associazione.
La festa inizierà alle 10 con il saluto delle autorità e proseguirà con le esercitazioni del gruppo sub. Alle 11 è prevista l’esercitazione congiunta del gruppo cinofili-soccorso sanitario della Pubblica Assistenza. Dalle 13 alle 14,30 circa le attività saranno interrotte per il pranzo (riservato solo alle associazioni partecipanti); si proseguirà alle 15 con l’esercitazione congiunta del gruppo cinofili della Vab e il soccorso sanitario della Misericordia; alle 16, esercitazione congiunta Vab e Csn per lo spegnimento di un incendio boschivo; alle 16,30 esercitazione congiunta Soccorso Alpino e Croce d’Oro, infine alle 17,30 l’esercitazione dei vigili del fuoco. Per i più piccoli i vigili hanno anche predisposto le simulazioni di “Pompieropoli”. L’organizzazione è stata resa possibile grazie alla partecipazione di alcuni sponsor, Mukki, Tu mobile per l’impianto wi-fi, Estra e la Coop Bisenzio-Ombrone.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*