Sant’Agostino ritorna in Ztl

Un sopralluogo nell’area di Sant’Agostino è stato effettuato questa mattina dalla Commissione consiliare 3 “Sicurezza urbana, politiche dell’immigrazione, politiche giovanili, lavori pubblici, mobilità, trasporti”. Scopo della verifica, cui ha partecipato anche l’assessore alla Mobilità, Roberto Caverni, è stato quello di valutare l’opportunità di mantenere piazza S. Agostino, via S. Fabiano e via della Stufa in Apu (area pedonale urbana) o trasformarla in Ztl (zona a traffico limitato).

“Una decisione ufficiale – ha detto il presidente Federico Tosoni della Commissione – non è ancora stata presa ma l’ipotesi è di procedere a introdurre la Ztl per venire incontro, in particolare, alle esigenze della parrocchia per l’organizzazione delle numerose attività collaterali. Sicuramente – ha aggiunto Tosini – sarà una Ztl controllata così come hanno chiesto i commissari di opposizione che non sono contrari a questa trasformazione ma giustamente esigono che venga rispettata”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*