Scoperta una pensione abusiva per cani

Polizia provinciale e unità cinofila della polizia municipale hanno scoperto una pensione abusiva per animali, trovando 49 cani custoditi in altrettante gabbe oltre a 3 gabbiette vuote.
La struttura, che si trova nell’immediata periferia nord di Prato ed è risultata, secondo gli agenti intervenuti, del tutto abusiva anche dal punto di vista del regolamento edilizio comunale.
Una volta completato l’accertamento, è emerso che è anche priva dell’autorizzazione dell’Asl necessaria per questo tipo di attività. Gli agenti hanno riscontrato inoltre che alcuni cani erano detenuti in gabbie di dimensioni inferiori a quelle consentite dal regolamento comunale, anche se non sono stati accertati specifici maltrattamenti nei confronti degli animali.
Gli agenti hanno proceduto a multare i titolari e messo in moto le procedure per la cessazione dell’attività.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*