Si incatena in tribunale per protesta. Denunciato

Si è incatenato in un’aula del tribunale di Prato nel corso di un’udienza per protestare contro un atto di pignoramento emesso di recente nei suoi confronti. La plateale protesta è costata all’uomo – un 42enne foggiano residente ad Incisa Valdarno – una denuncia per interruzione di pubblico servizio e procurato allarme. L’uomo, che minacciava azioni autolesionistiche, è stato fermato e tranquillizzato dal carabiniere in servizio alle aule giudiziarie. Addosso gli è stata trovata una bottiglia con liquido infiammabile.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*