Smottamento in Galceti
Casale e Narnali allagate

Il maltempo che ha provocato in piena notte la morte di tre donne rimaste intrappolate in un’auto mentre si recavano al lavoro, ha prodotto danni ingenti e numerosi problemi nell’intera città. Nulla al confronto della tragedia di via Ciulli ma, pur sempre, una gran mole di lavoro per i cittadini colpiti, i vigili del fuoco, la protezione civile e gli altri soccorritori.
In particolare, uno smottamento si è abbattuto sul poligono di tiro di Galceti, provocando la chiusura di una strada.
Alcune abitazioni, nella frazione di Casale e nei suoi dintorni, si sono trovate circondate dalle acque.
Sorte identica per gli abitanti dei piani bassi di buona parte del quartiere di Narnali, poco distante dal luogo della tragedia di via Ciulli, che si sono ritrovati con i garage e i seminterrati sommersi dall’acqua.
Le chiamate ai vigili del fuoco, provenienti da quasi tutta la provincia, già alle 10,30 di questa mattina erano state oltre 150.
Il carattere temporalesco della prima parte della pioggia caduta tra l’1 e le 3 di questa notte ha fatto sì che i corsi d’acqua maggiori non risentissero più di tanto della situazione. A dura prova, e spesso hanno ceduto, si sono invece trovati torrenti e fognature.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*