Tragedia di via Ciulli
“Cenni assente”

Dura nota dell’Italia dei Valori, diramata oggi dalla segreteria del partito, nei confronti del sindaco Roberto Cenni.
“Nelle tragedie cittadine i pratesi ora sanno che non possono contare sul proprio sindaco. Era successo in occasione dell’esondazione del Calice nel dicembre scorso, quando il signor Roberto Cenni preferì rimanere a sciare sulle Alpi mentre decine di famiglie lottavano con l’acqua ed il fango ed erano costrette ad abbandonare le proprie case in piena notte, si è ripetuto lo scorso lunedì notte quando una bomba d’acqua si è rovesciata su Prato ed ha allagato interi quartieri provocando anche la morte di tre donne nel sottopasso di via Ciulli. A Narnali nessuno ha ancora visto il sindaco, nemmeno a distanza di quasi una settimana – si legge – Come Italia dei Valori non possiamo non stigmatizzare questo comportamento del sindaco Cenni che primo cittadino non lo è visto che rinuncia sistematicamente ad essere vicino ai propri cittadini nel momento del bisogno. Troppo facile presentarsi alle inaugurazioni, ai tagli dei nastri e alle feste ma, forse, il ruolo più importante di un sindaco vero lo si vede nei momenti di difficoltà e Cenni è costantemente assente”.
“A questo proposito ci preme sottolineare il comportamento invece da vero sindaco di Mauro Lorenzini, primo cittadino di Montemurlo. Lorenzini lunedì notte alle 2,30 era insieme al suo assessore ai lavori pubblici e alla mobilità, Simone Calamai, a fare la spola fra le frazioni di Oste e Bagnolo, quelle più colpite dagli allagamenti, per verificare la situazione e dare le direttive per la messa in sicurezza dei luoghi più pericolosi. Abbiamo la conferma che Lorenzini è rimasto per strada fino alle 6 del mattino, fino a quando l’emergenza è stata superata.
Ecco i due modi di rappresentare una collettività. Lorenzini merita il nostro apprezzamento e quello dei cittadini; Cenni ha dimostrato ancora una volta di non sapere cosa significhi esattamente fare il sindaco. E ormaì ha perso un altro treno importante”.
L’Idv guarda poi a Montemurlo.
“Infine una considerazione e una riflessione – conclude la nota – Lorenzini è espressione di una maggioranza di centrosinistra; Cenni di una di centrodestra. Le conclusioni è bene che le tirino i cittadini”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*