UN PRATESE CAMPIONE ITALIANO DI FOTO SUBACQUEA

Francesco Visintin, 35 anni, è il nuovo campione italiano di foto-sub. L’atleta pratese ha conquistato il tricolore ai campionati italiani di foto subacquea, organizzati dalla FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee), che si sono disputati la scorsa settimana a Portoferraio, all’Isola d’Elba. La manifestazione, alla quale hanno preso parte i trenta migliori atleti del panorama nazionale, prevedeva una gara individuale per fotocamere digitali reflex, una gara individuale per fotocamere compatte ed una per società. Francesco Visintin ha dominato la competizione, valida anche come qualificazione per i Campionati del Mondo, che si terranno il prossimo maggio in Turchia. Visintin ha vinto, laureandosi campione Italiano, il concorso individuale generale nella classe più prestigiosa (reflex) con una produzione fotografica di altissimo livello. L’atleta pratese ha conquistato anche due primi premi per le migliori foto nelle categorie mare-terra e ambiente. Grazie a questi risultati si è assicurato un posto ai prossimi Mondiali con la maglia della nazionale azzurra. Un’altra buona notizia per Prato è arrivata dalla gara per società con il secondo posto del Sub Prato, salito sul podio grazie alla coppia formata dal pratese Stefano Gradi e dal romano Maurizio Arcari.
Una passione, quella di Francesco Visintin per la foto subacquea, nata dopo aver seguito il percorso di tanti giovani pratesi nelle piscine della città: prima i corsi di nuoto presso il Cgfs, poi le gare di nuoto e pallanuoto nella Futura Nuoto, fino alla serie A ed al ruolo di capitano della formazione pratese. Una volta abbandonata la pallanuoto, Francesco Visintin si è dedicato maggiormente alla fotografia subacquea presso il Sub Prato, per poi trasferirsi a Massa dove tuttora indossa i colori dell’ASD Alto Tirreno. In pochi anni è arrivato ai vertici delle classifiche nazionali, fino a diventare campione italiano. Un sogno che continua quello di Francesco Visintin, prossima destinazione i mondiali in Turchia.

Cos’è la foto subacquea.
La fotografia subacquea è uno sport affascinante ma estremamente impegnativo: necessita infatti di preparazione fisica, competenza tecnica, conoscenza approfondita dell’ambiente marino e, naturalmente, qualità artistiche. Le gare vengono effettuate con l’ausilio delle bombole e gli atleti in 5 ore (suddivise in due tempi di 2 ore e mezzo) devono selezionare 70 scatti, cinque dei quali dovranno essere sottoposti al giudizio della giuria.

1 Commento

  1. Grande Francesco!!! Sapevamo tutti che sei un bel cavallo di razza!! Ti aspettiamo per qualche fotografia qui in Svizzera, merita!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*