Una domenica da vivere in centro

Una domenica da vivere in centro. In occasione delle aperture straordinarie dei negozi, l’Amministrazione Comunale ha voluto offrire ai cittadini un ricco programma di iniziative con visite guidate, proiezioni e tanta musica. Tutto a ingresso gratuito. ‘Il centro, la musica, l’arte: viviamo questa domenica nel cuore della città. Le opportunità sono tante, sono convinta che i pratesi le sapranno cogliere’, è il commento dell’assessore alla cultura Anna Beltrame.

Per la rassegna ‘La domenica al museo’ , promossa dall’assessorato alla cultura, sarà possibile visitare Palazzo Pretorio: sono in programma due visite guidate (si consiglia la prenotazione: 0574-1835028) alle 10.30 e alle 11.30. E’ un’occasione da non perdere per ammirare uno dei più importanti palazzi medievali della Toscana in attesa che il completamento dei lavori restituisca alla città il nuovo museo. Nel corso della visita guidata verrà proiettato un video con le opere più importanti della collezione del civico. Non solo. Tutta la mattina in piazza del Comune ci sarà la musica: le note immortali di Chopin, Dvorak e Beethoven saranno diffuse proprio da Palazzo Pretorio. Anche la Diocesi si mobilita e domenica il Museo dell’Opera del Duomo sarà accessibile ad ingresso gratuito dalle 10 alle 13. Sono inoltre previste visite guidate (tre euro il biglietto, ingresso libero per i bambini con meno di 10 anni) alle 10.30 e alle 11.30 (durata un’ora circa, prenotazione obbligatoria: tel. 0574-29339).

Nel pomeriggio, dalle 16 alle 18, sarà possibile visitare sempre a ingresso gratuito i capolavori del Museo di Pittura Murale nel Chiostro di San Domenico di cui è prevista l’apertura straordinaria, e la mostra L’immagine ritrovata a Palazzo Datini. Ad allietare questo denso programma di iniziative non mancheranno momenti di allegria: a partire dalle 16 in piazza del Comune ci sarà l’esibizione di una banda, il Concerto Cittadino E. Chiti, e verranno offerte caldarroste a tutti i cittadini (con la speranza che finalmente non piova) grazie alla collaborazione della Misericordia di Chiesanuova e dell’Esselunga. Da ricordare anche un appuntamento al Museo del Tessuto: alle 16.30 visita guidata gratuita alla mostra ‘Malaparte. Arcitaliano nel mondo’, sullo straordinario archivio dello scrittore pratese. Infine, c’è la mostra in Saletta Valentini organizzata dagli assessorati alla cultura di Prato e Poggio a Caiano in collaborazione con il circolo Cives sul sodalizio fra Malaparte e Soffici nello storico allestimento della Fanciulla del West a Firenze nel 1954: dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 19 si potranno ammirare bozzetti, cimeli, un video straordinario con Puccini e le note della sua opera, di cui quest’anno ricorre il 100° anniversario della prima rappresentazione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*