Virgo Fidelis: i Carabinieri
celebrano la Patrona

Nuovo stemma araldico dei carabinieri
Stemma cc

I Carabinieri del Comando Provinciale di Prato, domani 22 novembre, celebreranno la ricorrenza della “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma, con una cerimonia che si terrà alle ore 10.30 presso la Basilica Cattedrale di Santo Stefano.
Alla Santa Messa, che sarà officiata dal vescovo di Prato Gastone Simoni, parteciperanno le autorità cittadine, tutti i reparti dipendenti dal Comando Provinciale, i familiari dei militari nonché una folta rappresentanza dei Carabinieri in congedo di tutte le sezioni di Prato e provincia.
La ricorrenza della Virgo Fidelis coincide con altri due importanti avvenimenti: la Giornata dell’Orfano dedicata ai figli dei militari che hanno perduto la vita in servizio di cui si occupa l’O.N.A.O.M.A.C. (Opera Nazionale di Assistenza per gli orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri) dai primi anni di studio fino al conseguimento della laurea e il 69° anniversario della “Battaglia di Culqualber” per ricordare il sacrificio dei militari del 1° Gruppo Carabinieri Mobilitato nella strenua difesa dell’omonimo caposaldo, avvenuto il 21 novembre 1941 nel corso dell’ultima cruenta battaglia in terra d’Africa. Per l’epica resistenza di Culqualber la Bandiera dell’Arma è stata insignita di una Medaglia d’Oro al Valor Militare.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*