Al Soccorso un piazzale intitolato
a Mons. Danilo Aiazzi

Per cinquant’anni è stato guida e animatore della più grande parrocchia della Diocesi: S. Maria del Soccorso. Da oggi il piazzale che sorge affianco alla chiesa è intitolato al suo storico parroco, Mons. Danilo Aiazzi, promotore della Fondazione Pro Verbo che tutt’oggi porta avanti la sua missione. E’ stato un comitato di cittadini costituito appositamente per la richiesta a ottenere dall’amministrazione comunale questo riconoscimento. L’intitolazione del piazzale a Mons. Danilo Aiazzi è avvenuata stamani alla presenza del vicesindaco Goffredo Borchi, del presidente della Provincia di Prato, del Vescovo Mons. Gastone Simoni e del presidente della Pro Verbo Don Emilio Riva. Presenti anche i consiglieri comunali Massimo Carlesi del Pd e Luciano Gestri del Pdl e numerose persone che hanno conosciuto e collaborato con Monsignore, come veniva comunente chiamato da tutti. La cerimonia di intitolazione è stata preceduta dalla S. Messa celebrata dal parroco di S. Maria del Soccorso, Don Marco Pratesi.
Prima di impartire la benedizione, il Vescovo Simoni ha ricordato la figura di Mons. Aiazzi e le sue molteplici opere nel campo del sociale, dell’istruzione, dello sport e della comunicazione, rese possibili grazie anche all’instancabile contributo delle volontarie della Pro Verbo.

1 Commento

  1. io abitavo a montaione, dove monsignore aveva un’altra azienda agricola e una casa per anziani, volevo solo dire che devo tanto , tantissimo a lui . sono contento che ci siano dei suoi segni nella vita della gente, monsignore ha fatto tanto per tanta gente. il suo fare autoritario, sbrigativo e determinato , ma il suo animo umile e buono mi hanno accompagnato ad oggi che ho 40 anni , un lavoro e una famiglia, grazie anche a lui. ciao monsignore!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*