Clochard aggredisce infermiere
al pronto soccorso

Aggredito da un clochard, un infermiere in servizio al pronto soccorso ha fatto ricorso alle cure e ai riforzi dei colleghi e della vigilanza interna. Subito dopo, in piena notte, è giunta la polizia, avvertita dai sanitari. Gli agenti della volante si sono fatti riferire la vicenda da un altro infermiere che ha loro spiegato che poco prima, un senzatetto assai noto in città era stato trovato a dormire nel pronto soccorso. All’avvicinarsi di un infermiere, l’uomo identificato per un 47enne d’origine siciliana, lo ha colpito con un pugno. Il sanitario se la caverà in pochi giorni, mentre l’aggressore è stato definitivamente allontanato dagli agenti e potrà essere denunciato, viste le lievi lesioni riportate dall’aggredito, su querela di parte.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*