Giorno e notte di lavoro per i carabinieri

Nuovo stemma araldico dei carabinieri
Stemma cc

Nuovo stemma araldico dei carabinieri
Stemma cc
DANNEGGIA BUS IN MOVIMENTO
Ha dato in escandescenze in pieno pomeriggio, con ogni probabilità per aver bevuto troppo, ed è stato denunciato dai carabinieri e dai paracadutisti in pattuglia mista per attentato alla sicurezza dei trasporti e danneggiamento. Protagonista, in negativo, un 40enne nato e residente a Prato che, dopo aver alzato troppo il gomito, ha scagliato una bottiglia contro il vetro posteriore della Lam Rossa, per altro in movimento, infrangendolo.

SPACCIATORI INCASTRATI
Arresto il flagranza per spaccio di cocaina per un marocchino di 39 anni, residente a Firenze, un suo connazionale di 38 e un algerino 28enne, sorpresi dai carabinieri mentre cedevano 10 grammi di stupefacente a un uomo di Montecatini. Quest’ultimo è stato segnalato alla prefettura di Pistoia, quale assuntore di cocaina. Sequestrati 700 euro che i carabinieri del nucleo investigativo, che hanno eseguito operazione e arresti, ritengono frutto di spaccio.

IN 4 SUL CAMION RUBATO
Denunciati per ricettazione perché sorpresi dai carabinieri alla guida di un camion rubato. Sono 4 giovani albanesi, incappati nottetempo in un controllo dei militari della tenenza di Montemurlo. Il gruppetto, d’età compresa tra i 19 e i 29 anni, stava procedendo su un autocarro rubato l’8 novembre a un’azienda di Prato. I carabinieri, oltre a denunciare i giovani per ricettazione, hanno restituito il mezzo alla proprietà.

CINESE SCIPPATA E RICOVERATA
Due sconosciuti a bordo di un ciclomotore hanno scippato, ieri pomeriggio, una donna cinese di 38 anni, regolarmente residente a Prato. La signora stava percorrendo a piedi via Trieste quando due sconosciuti si sono avvicinati e le hanno letteralmente strappato l’orologio da polso. La vittima, caduta al suolo, è stata soccorsa, trasportata in ospedale e trattenuta in osservazione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*