Italiano in carcere per estorsione e rapina

Ieri pomeriggio, la sezione reati contro il patrimonio della squadra mobile, ha arrestato un italiano di 43anni, pratese, chiamato a espiare la pena di 3 anni, 9 mesi e 11 giorni di reclusione e 750 euro di multa per i reati di rapina ed estorsione. L’uomo è stato associato al carcere della Dogaia.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*