Lite in piazza della Stazione
30 giorni di prognosi e arresto

Alba movimentata in piazza della Stazione, per una violenta lite tra due persone. Sul posto è intervenuta la polizia. Gli agenti di una volante hanno provveduto a separare i due contendenti, identificati come un 20enne albanese pregiudicato e un marocchino di 21 anni che, riportando la peggio, se la caverà in 30 giorni. Il nordafricano è stato inoltre condotto in questura ed è stato arrestato per non aver dato seguito a un ordine del questore di lasciare l’Italia. Denunciato anche l’albanese, per lesioni personali gravi. Secondo quanto ricostruito, i motivi della lite risiedono nello stato d’ubriachezza dei due giovanissimi condententi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*