Orientamento scolastico a Carmignano

Prenderà il via giovedì 2 dicembre “Protagonisti della propria scelta”, il progetto sull’orientamento scolastico dedicato ai ragazzi della terza media organizzato dall’assessorato alla pubblica istruzione del Comune di Carmignano insieme alla Provincia di Prato, l’Ufficio Scolastico provinciale e la FIL Spa. Stamani, in una conferenza stampa, si è svolta la presentazione dell’iniziativa da parte del sindaco di Carmignano Doriano Cirri e dell’assessore alla pubblica istruzione Sofia Toninelli. Il programma prevede due appuntamenti, entrambi dedicati ad accompagnare i ragazzi nella scelta della scuola superiore. Giovedì alle ore 16.30 presso la sala consiliare del Comune di Carmignano, in piazza V.Emanuele 3, si svolgerà un incontro dibattito con i genitori e gli studenti della terza media, circa un centinaio in tutto il territorio comunale, alla presenza di esperti e amministratori. L’obiettivo è fare il punto sulle opportunità di studio presenti sul territorio. Oltre al sindaco Cirri e l’assessore Toninelli, saranno presenti il vicepresidente della Provincia di Prato Ambra Giorgi, la responsabile orientamento dell’Ufficio Scolastico di Prato Filomena Miranda, la coordinatrice del Servizio Dovere dell’Istruzione e Formazione del Centro per l’Impiego di Prato Monica Marinari, la psicologa Ilaria Talanti e la responsabile orientamento dell’Istituto Comprensivo Scolastico “Il Pontormo”. Il secondo evento è previsto il 17 gennaio 2011 dalle ore 15 alle ore 18 nelle cantine ex Niccolini di Carmignano con il “Salone dell’Orientamento”. Delegazioni degli istituti superiori di Prato e delle provincie limitrofe di Firenze e Pistoia, saranno a disposizione di studenti e genitori per dare informazioni e spiegare le opportunità di studio nelle varie scuole superiori. “Il grande obiettivo di questa iniziativa – ha spiegato il sindaco Doriano Cirri – è quello di innalzare il grado di istruzione dei nostri ragazzi perché avere gli strumenti della conoscenza aiuta l’inserimento nel mondo del lavoro soprattutto in una società sempre più complessa dove conta la qualità e l’innovazione. Vogliamo insistere su questo aspetto – ha aggiunto – perché dobbiamo far tornare la cultura e il sapere come beni insostituibili della nostra società. Questo poi significa più opportunità, migliore qualità della vita e sviluppo del territorio”. “Si tratta di una delle tante iniziative che la nostra Amministrazione sta portando avanti su questo tema e offrire ai genitori e ragazzi tutti gli strumenti necessari per scegliere la scuola giusta – ha sottolineato l’assessore Sofia Toninelli – perché scegliere la scuola giusta è sempre più importante per arrivare al successo scolastico. Inoltre tengo a precisare che non vuole essere un incontro riservato ai soli ragazzi della scuola media di Carmignano, ma sarà aperto a tutti quelli che vogliono partecipare anche dai comuni vicini. Questa edizione di Protagonisti della propria scelta” è poi particolarmente importante – ha concluso – perché arriva dopo la nuova riforma scolastica delle scuole superiori e quindi sarà anche una occasione per fornire a tutti conoscenze e informazioni su questi cambiamenti”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*