Presepe simbolo d’integrazione
Concorso nelle scuole

Patrizia Ovattoni, presidente della Commissione Istruzione, Cultura e Sicurezza della circoscrizione Prato Est, con la collaborazione del capogruppo Maurizio Marinozzi, promuove un concorso sul tema ‘Il Presepe della tradizione italiana e moderno simbolo di integrazione sociale’, riservato agli alunni delle scuole primarie della circoscrizione.
La finalità è quella di riscoprire un’antica tradizione che per secoli ha unito il paese da nord al sud e dato vita ad una attività artigianale tipica di alcune aree geografiche anche molto distanti tra loro, come ad esempio la Campania e il Trentino Alto Adige. Negli ultimi decenni l’Italia è andata incontro a massici flussi di immigrazione da tutti i continenti e la società ha subito profonde trasformazioni diventando marcatamente multirazziale. La scuola elementare è da sempre il luogo di prima socializzazione per i bambini che attualmente devono anche rapportarsi con i loro coetanei provenienti da altri paesi. Per questi ultimi conoscere e partecipare alle antiche tradizioni del nostro paese, senza per questo rinunciare alle proprie, è importante per ridure quelle distanze che spesso sono alla base dell’incomprensione che genera razzismo. Il Presepe è, fin dalla sua origine, simbolo di pace e integrazione perché in esso vi sono rappresentati popoli diversi ma tutti uniti nella figura di Gesù il quale se pur con diversi ruoli, è presente nei testi sacri delle principali religioni che ancora oggi, dopo millenni, uniscono la maggioranza della popolazione mondiale. Per questo la sua realizzazione, accompagnata da approfondimenti sulla storia e sul significato in esso contenuti, potrebbe contribuire ad una più equilibrata integrazione.

Realizzazione: il Presepe dovrà avere dimensioni massime di cm. 40×40 e rappresentare i personaggi della nostra tradizione utilizando anche tecniche diverse, senza limiti alla creatività dei bambini.
Valutazione: i lavori saranno esaminati da una giuria e premiati con materiale didattico. Tutti i lavori saranno fotografati e compariranno in una pubblicazione che verrà distribuita alle classi partecipanti.Termine di presentazione: 3 dicembre 2010Le adesioni dovranno essere comunicate alla Circoscrizione Est (referente Assunta d’Angelo) entro il 12 novembre 2010.
Gli elaborati dovranno essere consegnati alla referente nella sede della Circoscrizione Est in via A. De Gasperi 67 e saranno esposti nella sala Don Sturzo in occasione del Mercatino di Solidarietà previsto per l’11 dicembre prossimo. Nel pomeriggio dello stesso giorno, alle 16,00, ci sarà la premiazione.

Per informazioni: Circoscrizione Est: tel. 0574/527023; e-mail: circoscrizione.est@comune.prato.it

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*