Se anche le parole migrano…

Venerdì 5 novembre alle 17 nella Sala Conferenze della Biblioteca comunale Lazzerini (via Puccetti, 3) si terrà l’incontro dal titolo “Parole che migrano. Leggere l’arabo in italiano (e l’italiano in arabo)”. Un percorso affascinante alla scoperta degli autori arabi più conosciuti in Italia e degli autori italiani più letti nel mondo arabo, che sarà attraversato alla presenza di Elisabetta Bartuli, studiosa di letteratura araba contemporanea ed esperta di traduzione letteraria dall’arabo all’italiano.

Si tratta del secondo appuntamento in programma per il ciclo “Culture migranti in e dall’Italia”, proposto dalla b iblioteca comunale Lazzerini, in collaborazione con la Regione Toscana, nell’ambito dei servizi offerti dal Polo toscano di documentazione interculturale, coordinato a livello regionale dalla Lazzerini.

Filo conduttore dell’intero ciclo è l’incontro fra culture negli ambiti della produzione letteraria e delle fiabe con vere e proprie conversazioni in compagnia di esperti, con l’intento di condurre i partecipanti “alla scoperta di autori, racconti e personaggi”.

Il ciclo si concluderà giovedì 18 novembre sempre alle 17 nella Sala Conferenze della biblioteca con un incontro sulle “Fiabe italiane e del mondo mediterraneo”. In questa occasione, a condurre la conversazione sul tema sarà Vinicio Ongini, esperto di letteratura per ragazzi e di didattica interculturale, autore di un metodo di lettura “multiculturale” di alcuni tra i più amati personaggi delle fiabe tradizionali e moderne di area mediterranea.

Gli incontri sono aperti ad un pubblico di lettori curiosi, oltre a bibliotecari e ad insegnanti impegnati nei servizi interculturali.

Il ciclo “Culture migranti” fa parte di “ Un autunno da sfogliare 2010”, il ricco calendario di eventi che il Sistema Bibliotecario Provinciale Pratese propone su tutto il territorio provinciale fino al 19 dicembre.

Ingresso libero

Informazioni:
Biblioteca comunale Lazzerini
Tel. 0574 1837819 – 1837818
l.bassanese@comune.prato.it
www.bibliotecalazzerini.prato.it

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*