Suicida dal terzo piano dell’ospedale

Intorno alle 11 di stamani in ospedale un paziente di sessanta anni si è gettato dal terzo piano della sua stanza di degenza. Dal 10 novembre scorso era ricoverato per gravi patologie nell’unità operativa Medicina I.
Dopo il turno delle visite mediche il paziente con un gesto inaspettato e fulmineo ha aperto la finestra e si è gettato nel vuoto cadendo nell’area verde sottostante.
Sono prontamente intervenuti il personale della centrale operativa 118 e quello del pronto soccorso. Nonostante i solleciti e ripetuti tentativi di rianimazione i sanitari hanno dovuto constatarne il decesso.
Lo comunica l’Asl 4 che “con immensa tristezza si unisce al dolore dei familiari esprimendo le proprie condoglianze”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*