La Banca di Credito Cooperativo di Vignole affianco alle piccole e medie imprese

Finanziare la promozione aziendale e anticipare i tempi di riscossione per i lavori effettuati a clienti privati. Si basa su queste due linee strategiche la nuova collaborazione fra la banca credito cooperativo di Vignole e le Cna di Prato e Pistoia. Il nuovo accordo, nato per rispondere alle esigenze delle piccole e medie imprese, faciliterà il rilascio dei finanziamenti agli artigiani iscritti a Cna Prato e Pistoia. Nel primo caso gli artigiani potranno richiedere prestiti fino a 20 mila euro con un tasso di interesse al 2% per partecipare a iniziative promozionali come fiere, mostre ed esposizioni. Il secondo tipo di finanziamento ha l’obbiettivo di anticipare i crediti che gli artigiani devono riscuotere dalla propria clientela, con un tasso di interesse fisso al 6,9% per una durata massima di sei anni.
Durante l’incontro è stata presentata anche un’indagine sul rapporto fra banche e imprese, effettuata su un campione di 300 ditte fra ottobre e novembre 2010. Il 62% degli intervistati riscontra difficoltà nel riscuotere i lavori effettuati, mentre il 23% si è visto rifiutare una richiesta di finanziamento.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*