La Polizia interviene per sedare una rissa e scopre un appartamento per viados

La polizia interviene per sedare una rissa in un appartamento e scopre un affittacamere abusivo per viados. L’episodio è accaduto ieri mattina in un’abitazione di via Marianna Nistri, in pieno centro storico, dove è scoppiato un litigio fra la figlia della proprietaria, una giovane peruviana e un viados brasiliano regolarmente ospitato nella casa. Il diverbio è scaturito al ritorno nell’appartamento del ventinovenne brasiliano, visibilmente ubriaco e vestito da donna. A chiamare la polizia è stato il fidanzato della giovane peruviana, una guardia giurata, che ha chiesto aiuto dopo essere stato minacciato con un coltello dal viados. Giunti sul posto i poliziotti dopo aver ricostruito l’accaduto, hanno anche trovato nascosti in una stanza, altri due viados brasiliani entrambi clandestini. Portati in questura due viados sono stati espulsi, mentre il terzo tratto in arresto. La proprietaria peruviana dell’appartamento è invece denunciata per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*