Misericordia, mercoledì 8 l’accoglienza di 16 nuovi confratelli

Come ogni anno la Misericordia si appresta, in occasione della solennità dell’Immacolata Concezione, mercoledì 8 dicembre, ad accogliere i nuovi fratelli e sorelle che riceveranno la veste del pellegrino. Quest’anno sono sedici i partecipanti al tradizionale rito, che segna l’ingresso ufficiale nell’Arciconfraternita, preceduto come sempre da un cammino di preparazione conclusosi con il consueto pellegrinaggio a Loreto. Sulle orme dei trenta pellegrini, storici fondatori della secolare Arciconfraternita pratese, i vestendi sono stati accompagnati nella Santa Casa dal Governatore Maria Petrà, dal vice provveditore Maurizio Bigagli e dal vice correttore don Francesco Spagnesi.

La vestizione si terrà in duomo, alle 10,30, durante la santa messa solenne. A tutti i nuovi fratelli verrà imposta la cappa con la buffa e il «sarrocchino». La celebrazione è preceduta dalla processione della Brigata dei confratelli e consorelle con partenza dall’oratorio di San Michele in via Convenevole.

Al termine della messa, nella nuova sede operativa della Misericordia in via Galcianese, la premiazione dei volontari per i servizi svolti nel 2009. Per l’occasione verrà inaugurata una nuova autoambulanza.

Un pranzo fraterno concluderà la festa.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*