Cavalieri battono Venezia e sono primi

Gli Estra I Cavalieri Prato travolgono il Casinò di Venezia fanalino di coda per 40-12 e salgono da soli in vetta al Campionato d’Eccellenza in attesa del posticipo di domani (ore 15.00, diretta Rai Sport 2) tra il Marchiol Mogliano e la Femi-CZ Rovigo.
La prima giornata di ritorno del massimo campionato riapre la corsa ai play-off, con l’HBS GranDucato Parma che sul campo di casa piega con un pesantissimo 53-13 gli abruzzesi de L’Aquila e sale al quarto posto scavalcando i cugini dei BancaMonteParma Crociati, mentre gli abruzzesi sono sempre più coinvolti, insieme al Venezia, nella bagarre per la salvezza.
Risalgono, grazie alla vittoria interna di misura sui Crociati, anche le quotazioni della Futura Park Rugby Roma: il 20-19 con cui la squadra di De Villiers supera gli emiliani non muove la classifica dei romani, sempre sesti, ma li porta a sole quattro lunghezze dalla zona play-off, mentre i Crociati – alla seconda sconfitta consecutiva – scivolano al quinto posto.
Sale in terza posizione il Petrarca Padova, che alla Guizza supera non senza impegnarsi la Mantovani Lazio: finisce 24-18 e un calcio piazzato nel finale regala agli ospiti anche un punto bonus che permette ai biancocelesti di agganciare il Mogliano in ottava posizione e di portare a diciassette le lunghezze di margine sull’ultima piazza.
Domani alle ore 15.00 il posticipo televisivo con il derby veneto tra Mogliano e Rovigo, poi sosta sino al week-end del 12/13 marzo per lasciare spazio all’RBS 6 Nazioni 2011.

Eccellenza – X giornata (tra parentesi i punti conquistati in classifica)
Estra I Cavalieri Prato v Casinò di Venezia 40-12 (5-0)
HBS GranDucato Parma v L’Aquila Rugby 53-13 (5-0)
Petrarca Padova v Mantovani Lazio 24-18 (4-1)
Futura Park Rugby Roma v BancaMonteParma Crociati 20-19 (4-1)
Domani – ore 15.00 – diretta Rai Sport 2
Marchiol Mogliano v Femi-CZ Rovigo

Classifica: Estra I Cavalieri Prato 37; Femi-CZ Rovigo** 32; Petrarca Padova 31; HBS GranDucato Parma 30; BancaMonteParma Crociati 29; Futura Park Rugby Roma 26; Marchiol Mogliano**, Mantovani Lazio 17; L’Aquila Rugby 6; Casinò di Venezia* 0
*penalizzata di quattro punti per mancata attività giovanile
**una partita in meno

Prossimo turno – XI giornata – 12.03.11 – ore 15.00
BancaMonteParma Crociati v Marchiol Mogliano
Mantovani Lazio v Estra I Cavalieri Prato
Femi-CZ Rovigo v HBS GranDucato Parma
Casinò di Venezia v Petrarca Padova
13.03.11 – ore 14.00 – diretta Rai Sport 2
L’Aquila Rugby v Futura Park Rugby Roma

IL TABELLINO
Prato, Stadio Enrico Chersoni di Iolo (Prato) – sabato 29 gennaio 2011
Campionato Eccellenza 1^giornata di ritorno
ESTRA I CAVALIERI PRATO – CASINO’ DI VENEZIA 40–12 (21-9)
MARCATORI: pt 2 m Ngawini tr Wakarua (7-0); 8 cp Canale A (7-3), 10 cp McRae (7-6), 19 m Canale S. tr Wakarua (14-6), 24 cp Canale A. (14-9), 27 m Petillo tr Wakarua (21-9); st 43 m Soqeta tr Wakarua (28-9), 48 cp Canale A. (28-12), 69 m Petillo (33-12), 80 m Von Grumbkov tr Wakarua (40-12)
ESTRA I CAVALIERI PRATO: Wakarua, Murgier, Von Grumbkov, Rodwell, Tempestini, Ngawini (30 st Chiesa), Canale S. (30 st Patelli), Soqeta (8 st Beccaris), Cristiano, Petillo, Moore, Cazzola (24 st Mereghetti), Bocca (35 st Borsi), Giovanchelli (33 st Neri), Poloni (24 st Goti); A disp.: Lunardi. All.: De Rossi – Gaetaniello.
CASINO’ DI VENEZIA: Veronese; Fiorani, Campagnaro, MacRae, Perziano; Canale (31 st Vassallo), Daupi; White, Ciochina, Dima (37 st Palandrani); Van Niekerk, Gerini (6 st Boioli); Previati (10 st Levaggi), Codo (17 st Gianesini), Ceglie. A disp.: Gobbo, Guida. All.: Marcuglia.
ARBITRO: Sironi (Colleferro)
GIUDICI DI LINEA: Liperini (Livorno), Armanini (Parma) – q.o. Mezzetti (Noceto)
CARTELLINI: Bocca e Mc Rae al 63.
MAN OF THE MATCH: Petillo (Cavalieri)
Calciatori: Wakarua 5 su 6 (tr 5 su 6), Canale A. 3 su 4 (cp 3 su 4), Mc Rea 1 su 1 (cp 1-1)
Note: giornata ventosa e fredda, spettatori 700 circa; espulso il tecnico dei Cavalieri De Rossi.
Punti conquistati in classifica: Estra I Cavalieri 5, Casino’ di Venezia 0.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*