Consiglio straordinario su Apu e Ztl

Permessi meno facili, no alla sosta selvaggia nelle piazze del centro, più controlli dei vigili agli accessi della Ztl e possibile installazione dei varchi elettronici agli ingressi dell’Apu. Sono questi in sintesi gli intendimenti sulla mobilità in centro esposti dall’assessore alla mobilità Roberto Caverni nel corso del consiglio comunale straordinario di oggi pomeriggio dedicato alla mobilità in Apu e Ztl.

Caverni ha riconfermato l’intenzione di rivedere il rilascio dei permessi che consentono a troppe auto l’accesso nella zona storica della città, accennando anche ad una possibile revisione delle linee Lam, per evitare sovrapposizioni tra la blu e la verde e ridurre il passaggio dei bus nelle strade del centro. L’assessore ha esposto anche l’intenzione di rivedere la segnaletica a suo dire talvolta non in sintonia con le ordinanze in corso.

Il consigliere del Pd Calussi ha chiesto maggiore attenzione agli ingressi della Ztl, mentre per il capogruppo dell’opposizione, Massimo Carlesi, l’assessore Caverni non ha in mente un piano organico sulla mobilità.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*