Hockey: l’Mg Estra ospita i Campioni d’Italia del Valdagno

Si gioca domani sera la terza giornata del girone di ritorno: alle 20.45 in programma sei partite (tutte collegate con “Tutto l’hockey minuto per minuto” in onda su Radio Padania dalle 20.35), mentre martedì 1° febbraio alle 21 si disputerà il posticipo tv fra Goccia di Sole Molfetta e Bassano ’54 che verrà trasmesso in diretta dalle 21 su Rai Sport 1.

Al PalaPrato l’Mg Estra di Enrico Bernaridni ospita i campioni d’Italia del Valdagno. Sfida difficile per i biancazzurri lanieri che davanti al proprio pubblico cercheranno di fare lo sgambetto ai titolati veneti. Reduci dalla sfida infrasettimanale contro il Cgc Viareggio, i pratesi si trovano di fronte all’altra grande del campionato, il Valdagno appunto.
Nelle file ospiti il tecnico Gaetano Marozin recupera Nicolia e Tataranni, ma deve a fare a meno di Travasino, precauzionalmente a riposo per un problema ad un ginocchio. Sfida tra ex con Tataranni e Antezza ex lanieri e con Bertoldi e Piroli che sono nati e cresciuti nel Valdagno.
Tra i pratesi manchera’ ancora il portiere Andrea Dal Zotto, infortunato e quindi ancora indisponibile per la sfida contro il Valdagno.

Domani sera riflettori puntati anche sul derby della Versilia che sulla pista di Forte dei Marmi vede contrapporsi l’Alimac di Roberto Crudeli e il Cgc Viareggio di Massimo Mariotti. I rossoblu di casa vogliono “vendicare” il 5-3 subìto all’andata e riprendere la strada del successo interrotta nella sfortunata trasferta di sabato scorso a Molfetta (ko per 8-2 nel recupero dell’11a giornata) e seguita dal ko di Valdagno (6-4) al termine di una partita combattuta fino al termine. Il Cgc Viareggio in campionato è reduce da ben 7 vittorie consecutive e lontano dal PalaBarsacchi in questa stagione ha perso solo a Valdagno. Il bilancio storico a Forte dei Marmi, fa sapere l’ufficio statistiche della Lnh, vede in vantaggio i padroni di casa con 12 vittorie, 7 i successi per il Cgc Viareggio e solo 3 i pareggi. Lo scorso anno al Palasport di viale Ferrucci la gara (giocata il 26 gennaio) si concluse con la vittoria dei padroni di casa per 4-3 con gol partita di Borja Gimenez a 50” dal termine.
L’altra capolista, l’Amatori Sporting Lodi di Aldo Belli sarà di scena a Pordenone contro la penultima forza del campionato, la Caf Cgn dell’ex giallorosso Lucio Marrone. Una trasferta sulla carta relativamente facile per Romero (che con il Seregno ha festeggiato i 101 gol con la maglia Amatori) e compagni che tuttavia potrebbero risentire un po’ di stanchezza visto che quella in terra friulana è la settima partita (6 di campionato compreso il recupero del 6 gennaio, oltre alla sfida in Coppa Cers a Lisbona) in 24 giorni. Per i lodigiani è comunque l’ultimo appuntamento del tour de force: sabato prossimo approfitteranno di un week-end di riposo visto che la sfida interna con il Breganze è stata posticipata a martedì 8 per permettere la diretta su Rai Sport.
La Lanaro Breganze, seconda inseguitrice della coppia di testa, sarà impegnata in casa con l’Afp Giovinazzo che ha iniziato il 2011 nel migliore dei modi con 3 vittorie (l’ultima nel derby con il Molfetta) e un pareggio, oltre al successo in Coppa Cers con il Diessbach. Una sfida da non prendere sottovalutare, quindi, per gli uomini di mister Vanzo che, tra l’altro, dovrà rinunciare all’argentino Gaston De Oro, squalificato per 3 giornate dal giudice sportivo per aver colpito un avversario nel match con il Bassano ’54. Per i rossoneri, quindi, un’importante prova di maturità contro i pugliesi che schierano il capocannoniere dell’A1, Dario Gimenez autore di 40 gol in 15 partite.
Promette grande equilibrio anche la sfida della Pista Armeni di Follonica dove la Banca Etruria ospita l’Ingraph Seregno, reduce dal ko nel derby con il Lodi. I maremmani, quart’ultimi, davanti al pubblico amico sono una squadra ostica per chiunque. Colamaria ritrova Victor Bertran (squalificato a Lodi) e cerca una vittoria che manca dal 4 dicembre: nel mezzo 4 sconfitte e 3 pareggi, un ruolino di marcia poco esaltante ma che ha comunque permesso ai brianzoli di restare aggrappati all’ottavo posto,  ma insidiato a breve distanza dai liguri del Sarzana.
Proprio gli uomini di Cinquini, di scena in casa del fanalino di coda Roller Bassano, sono decisi a rientrare nelle zone nobili della classifica, grazie anche all’ultima vittoria interna con il Follonica e il pareggio esterno di Seregno. I rossoneri in trasferta in questa stagione ha vinto 2 volte (a Pordenone e a Forte dei Marmi) su 8 partite, ma sono risoluti a non lasciare punti per strada per non allontanarsi dalla zona playoff.
Martedì il posticipo tv fra Goccia di Sole Molfetta e Bassano ’54 completerà il quadro della 16a giornata.

Serie A1, 16a giornata
Sabato 29 gennaio, ore 20.45
Mg Estra Prato – Isello Valdagno (Andrisani e Davoli, ausiliario Poli)
Lanaro Breganze – Afp Giovinazzo (Parolin e Giombetti, ausiliario Fabris)
Alimac Forte dei Marmi – Cgc Viareggio (Bisacco e Corponi, ausiliario Giannini)
Roller Bassano – Alitech Sarzana (Rotelli e Iuorio, ausiliario Canonico)
Banca Etruria Follonica – Ingraph Seregno (Barbarisi e Giovine, ausiliario Manetti)
Caf Cgn Pordenone – Amatori Sporting Lodi (Perrone e Battocchio, ausiliario Buttignol)

Martedì 1° febbraio, ore 21, diretta Rai Sport 1
Goccia di Sole Molfetta – Bassano ’54 (Fermi e Strippoli, ausiliario Parato)

Classifica: Cgc Viareggio e Amatori Sporting Lodi 39, Valdagno 36, Breganze 34, Bassano ’54 28, Forte dei Marmi e Molfetta 21, Seregno 19, Sarzana 18, Giovinazzo 16, Follonica 13, Pordenone 12, Prato 9, Roller Bassano 2.

GIOVANILI
Questo invece il programma del fine settimana delle formazioni giovanili pratesi
sabato 29 gioca
Under 15 – Prato B vs Siena (ore 18.30)

Domenica
Prima giornata di campionato
Under 13 – Sarzana vs Prato
Under 17 – Viareggio vs Prato

SERIE B
Nell’anticipo della prima giornata di ritorno, disputato mercoledi’ scorso con As Viareggio, a Viareggio: Viareggio 8 vs Prato 3.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*