Pallanuoto: si avvicina l’esordio per la Geofirias Cavalieri

Scatta domenica prossima il campionato di serie A2 di pallanuoto femminile, che il setterosa della Geofirias Cavalieri Prato affronta con l’obiettivo di salvarsi prima possibile. Il torneo si presenta avvincente ed equilibrato dal secondo posto in giù perchè il primo posto in classifica dovrebbe essere un affare privato della NGM Firenze Pallanuoto. Lungi da me l’intenzione di gufare gli amici della NGM , ma i fiorentini si sono mossi benissimo sul mercato ed hanno allestito una rosa di valore assoluto che sarebbe in grado di far bene anche in A1. Alle spalle della corazzata gigliata ci sono le due squadre del nord, Trieste ed Osio, che si sono rinforzate rispetto all’anno scorso. Subito dopo sembra venire il Tolentino, che non ha cambiato molto dalla stagione scorsa, quando si è classificato terzo nel girone con 40 punti ed è guidato quest’ anno da un ottimo coach come Jacopo Bologna, valore aggiunto della squadra. Attenzione anche alla Promogest Cagliari, squadra tosta e difficile da affrontare, specialmente sull’isola. Il resto del gruppo sembra invece allo stesso livello con Prato, Livorno, Milano e le due liguri Locatelli e Camogli a cercare di evitare l’ultimo posto in classifica che significherebbe retrocessione sicura. La quota per evitare i Playout potrebbe invece essere anche quest’anno a quota 20-22 punti. La squadra di Grassi cercherà di far tesoro della sfortunata esperienza di due anni fa per puntare ad una salvezza anticipata che potrebbe essere raggiunta senza eccessivi patemi se le giovanissime atlete toscane riusciranno a rimanere concentrate per tutta la stagione. Pur non avendo ingaggiato quell’ atleta esperta che sarebbe servita a dare equilibrio ad un gruppo di qualità ma giovanissimo ( età media 20 anni ), la squadra tecnicamente è forte e Giacomo Grassi aspetta la crescita ulteriore dei suoi baby talenti Carlesi, Tabani e Galardi, senza dimenticare la new entry nelle file pratesi: quella Rebecca Francini, centroboa classe ’94 arrivata proprio dalla Firenze Pallanuoto e sulla cui esplosione l’allenatore pratese è disposto a scommettere. Se la squadra sulla singola partita sembra in grado di giocarsela con chiunque ,la tenuta psicologica del giovane team toscano potrebbe essere il suo punto debole. La Geofirias Cavalieri ha infatti dimostrato di essere fortissima nei tornei di pochi giorni basati sulla partita secca, come le Finali dei campionati giovanili, mentre è tutta da vedere se il gruppo riuscirà a mantenere la giusta tensione  in una manifestazione che dura  mesi e mesi come il campionato di A2. I primi turni daranno subito un’idea del valore di questo Prato. Il calendario mette subito di fronte nel primo turno Cavalieri Prato e Promogest Cagliari in una sfida importante per partire con il piede giusto. Proprio la squadra sarda due anni fa fece un brutto scherzo all’allora Nuoto Prato espugnando via Roma e facendo capire alle laniere che fra il campionato di A2 e quello di B c’è un abisso. Nel secondo turno, il 16 gennaio, le tuttenere saranno ospiti a Camogli e sarà scontro diretto, mentre la terza giornata ancora trasferta a Bergamo, contro l’ambizioso Osio. Nella quarta giornata la Geofirias Cavalieri ospita il Tolentino e alla quinta il derby impossibile contro la Firenze Pallanuoto. La rosa della squadra della Geofirias Cavalieri Prato è composta da Camilla Totaro ( portiere ’91) , Letizia Guasti ( difensore’ 90) , Valentina Fioravanti ( esterna ’90 ), Maria Carlesi ( difensore ’91), Matilde Pelagatti (esterna ’93), Giuditta Galardi ( centroboa ’95) , Sara Aresu ( centrovasca ’86) , Chiara Tabani ( difensore ’94), Ambra Maresglia ( difensore ’92) , Chiara Guarducci (esterna ’88), Rebecca Francini ( centroboa ’94) , Marta Calamai (centrovasca ’92), Elena Tabani ( portiere ’89 ), Paola Strinati (centroboa ’94), Federica Lavi (portiere ’94), Irene Bonaiuti (centroboa ’84), Sara Ronchetti (centrovasca ’92), Diletta Mantovani ( centrovasca ’94), Costanza Calamai ( esterna ’87), Alessia Giaimo (portiere ’94), Alice Gasperi (esterna’93), Giulia Gucci( centrovasca ’90), Laura Zanieri (esterna ’95). Gli incontri di andata campionato saranno trasmessi in tv dalla nostra emittente.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*