Trovato per terra in fin di vita a San Giusto
Sospetta aggressione ai danni di un cinese

Costole fratturate, vertebre rotte, segni di violente percosse al ventre. Un cinese di 47 anni è  stato trovato a terra in queste condizioni nella notte del primo gennaio, in via San Giusto. L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso e operato d’urgenza per l’asportazione della milza. Attualmente è ricoverato nel reparto di rianimazione del Misericordia e Dolce. Le ferite riportate fanno pensare ad una violenta aggressione, probabilmente ad opera di più persone; la vittima, tuttora in gravi condizioni, non ha potuto raccontare alla polizia quanto accaduto. Sul fatto indaga la la squadra mobile di Prato.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*